Impara a curare il tuo giardino
 

irrigazione terrazzo, che ne pensate delle mie idee?

gian.coda@gmail.com 25 Ago 2017 16:57
Salve a tutti,
ho un terrazzo (a Napoli... per geolocalizzare) di circa 50 mq ed ho varie
piante sui muretti perimetrali. Ora ho aggiunto un'aiuola (alza circa 15 cm)
giusto estetica nella quale ci sarà qualche pianta grassa o piantina di
stagione.
Già qualche anno fa creai con del multistrato da 16 una linea sottotraccia per
l'irrigazione con 4 o 5 terminali ai quali ho collegato i classici tubi neri da
irrigazione con relativi spruzzatori. Il tutto a monte era comandato da
un'elettrovalvola a 220 volt (normalmente chiusa) collegata ad un relè che
comandavo anche a distanza.
Negli anni ho compreso che avere una sola linea è un bel problema perché è
difficile bilanciare tutto l'impianto e che forse l'elettrovalvola a 220 non è
indicatissima per brevi (3 min) aperture.
Inoltre innaffiare una sola volta al giorno (la mattina presto) crea problemi di
depositi di calcare nei tubi che si svuotano completamente per l'essiccazione
dell'acqua... avrei pensato di azionare l'irrigazione anche solo per 30 sec ma
almeno un'altra volta durante la giornata.
Ad ogni modo ora mi ritrovo a fare qualche lavoretto ed ho partizionato
l'impianto creando 4 linee distinte. Avrei intenzione di utilizzare delle
elettovalvole a 24 volt (che non so perché ma sono più utilizzate... sapete
dirmi il perché?) che installerei in un pozzetto nell'aiuola in modo da poterle
ispezionare facilmente ed azionare manualmente in caso di necessità. Inoltre,
ho pensato, di azionare le linee una per volta in modo da non avere cali di
pressione... che ne pensate?

Grazie
Gianluca

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Impara a curare il tuo giardino | Tutti i gruppi | it.hobby.giardinaggio | Notizie e discussioni giardinaggio | Giardinaggio Mobile | Servizio di consultazione news.