Impara a curare il tuo giardino
 

orto e verderame

Joe 5 Apr 2017 11:57
o meglio poltiglia bordolese...
come tutti gli anni ho piantato le solite cose nell'orto..
ossia pomodori datterini, pomodori a grappolo (per fare le bottiglie)
non so come si chiamano... zucchine, cetrioli, fagiolini nani e
fagiolini piatti, melanzane...
quello che vorrei chiedervi...dal momento del trapianto in orto, ossia
in piena terra... date subito il verderame ??
inoltre con quale cadenza ?? settim*****e ??
infine va dato a tutti gli ortaggi ??
grazie
Bernardo Rossi 5 Apr 2017 12:01
On Wed, 5 Apr 2017 11:57:39 +0200, Joe <march19@libero.it> wrote:

>inoltre con quale cadenza ??

Direi dopo ogni volta che ha piovuto.


--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
rawmode 5 Apr 2017 14:20
"Joe"

> quello che vorrei chiedervi...dal momento del trapianto in orto, ossia in
> piena terra... date subito il verderame ??

No, teoricamente sono gia' trattate se vedi bluastro sopra..


> inoltre con quale cadenza ?? settim*****e ??

sai niente di funghi, dico veri e propri!?
a una certa temp.(calda) se c'e' umidita', le spore si
attivano. Dopo acuni giorni cominciano a diventare funghi
e allora si va a coglierli. Nell'orto invece dovresti andare
a distruggerli.. Dopo la pioggia si da' il verderame..
se fa molto molto caldo, dopo tre giorni.!!
La calce serve piu' come disinfestantedisinfettante e non va bene da tutte
le
parti... in questo caso puoi buttarla(nebulizzare (la poltiglia
bordolese!!))
anche a terra ai piedi delle piante, perche' e' li' che stanno le spore e
gli insetti, sui muri ecc...





> infine va dato a tutti gli ortaggi ??
> grazie

non esagerare perche' spesso serve a nulla, ovvero non e' che si ammalano
per forza!!:)
Joe 5 Apr 2017 19:07
Il 05/04/2017 12:01, Bernardo Rossi ha scritto:
> On Wed, 5 Apr 2017 11:57:39 +0200, Joe <march19@libero.it> wrote:
>
>> inoltre con quale cadenza ??
>
> Direi dopo ogni volta che ha piovuto.
>
>
e se non piove mai ??
:-)
Joe 5 Apr 2017 19:10
Il 05/04/2017 14:20, rawmode ha scritto:
> "Joe"
>
>> quello che vorrei chiedervi...dal momento del trapianto in orto, ossia in
>> piena terra... date subito il verderame ??
>
> No, teoricamente sono gia' trattate se vedi bluastro sopra..
>
>
>> inoltre con quale cadenza ?? settim*****e ??
>
> sai niente di funghi, dico veri e propri!?
> a una certa temp.(calda) se c'e' umidita', le spore si
> attivano. Dopo acuni giorni cominciano a diventare funghi
> e allora si va a coglierli. Nell'orto invece dovresti andare
> a distruggerli.. Dopo la pioggia si da' il verderame..
> se fa molto molto caldo, dopo tre giorni.!!
> La calce serve piu' come disinfestantedisinfettante e non va bene da tutte
> le
> parti... in questo caso puoi buttarla(nebulizzare (la poltiglia
> bordolese!!))
> anche a terra ai piedi delle piante, perche' e' li' che stanno le spore e
> gli insetti, sui muri ecc...

>> infine va dato a tutti gli ortaggi ??
>> grazie
>
> non esagerare perche' spesso serve a nulla, ovvero non e' che si ammalano
> per forza!!:)

grazie... ma si può dare a tutti gli ortaggi oppure escluso qualcuno ?
G
Bernardo Rossi 5 Apr 2017 19:23
On Wed, 5 Apr 2017 19:07:42 +0200, Joe <march19@libero.it> wrote:

>e se non piove mai ??

Bisognerebbe chiedere agli abitanti del Sahara come lo dosano.

--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Joe 6 Apr 2017 07:45
Il 06/04/2017 06:55, rawmode ha scritto:
> "Joe"
>>> non esagerare perche' spesso serve a nulla, ovvero non e' che si ammalano
>>> per forza!!:)
>>
>> grazie... ma si può dare a tutti gli ortaggi oppure escluso qualcuno ?
>> G
>
> Il verderame si usa contro la peronospora della vite.
> Per gli ortaggi e' una moda degli ultimi tempi..
> Per venderti qlcs in piu'!
> Le piante che compri sono gia' trattate..
> Saluti..
>
ok.. ma come cavolo che ogni anno i pomodori mi prendono la peronospora ??
rawmode 6 Apr 2017 08:18
"Joe"

>> Le piante che compri sono gia' trattate..
>> Saluti..
>>
> ok.. ma come cavolo che ogni anno i pomodori mi prendono la peronospora ??
>
>

Azz.
L'hai detto allora!!:)
Joe 8 Apr 2017 07:30
Il 06/04/2017 08:18, rawmode ha scritto:
> "Joe"
>
>>> Le piante che compri sono gia' trattate..
>>> Saluti..
>>>
>> ok.. ma come cavolo che ogni anno i pomodori mi prendono la peronospora ??
>
> Azz.
> L'hai detto allora!!:)

l'ho detto anche lo scorso anno :-)
G
rawmode 8 Apr 2017 08:27
"Joe"

>>
>> Azz.
>> L'hai detto allora!!:)
>
> l'ho detto anche lo scorso anno :-)
> G
>

quello che dicevo o volevo dire..
BlowGiobbe 9 Apr 2017 21:08
Il Thu, 06 Apr 2017 06:55:24 +0200, rawmode ha scritto:

> Il verderame si usa contro la peronospora della vite.
> Per gli ortaggi e' una moda degli ultimi tempi..
> Per venderti qlcs in piu'!
> Le piante che compri sono gia' trattate..
> Saluti..

Ma cosa dici?
Ok che ormai rispondi solo tu e in un certo senso tieni vivo il ng ma non
diciamo stupidaggini! Il "verderame" (che cosa significa, poi...), cioè
ossicloruro, idrossido, solfato + calce (poltiglia) si usano ancora per
innumerevoli applicazioni; anzi, in campo hobbistico e domestico con un
po' di esperienza si riesce a tenere sane le piante con solo rame e zolfo
(che sono poi i due principi attivi fungicidi principali in agricoltura
biologica).

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Joe 10 Apr 2017 07:06
Il 09/04/2017 21:08, *****Giobbe ha scritto:
> Il Thu, 06 Apr 2017 06:55:24 +0200, rawmode ha scritto:
>
>> Il verderame si usa contro la peronospora della vite.
>> Per gli ortaggi e' una moda degli ultimi tempi..
>> Per venderti qlcs in piu'!
>> Le piante che compri sono gia' trattate..
>> Saluti..
>
> Ma cosa dici?
> Ok che ormai rispondi solo tu e in un certo senso tieni vivo il ng ma non
> diciamo stupidaggini! Il "verderame" (che cosa significa, poi...), cioè
> ossicloruro, idrossido, solfato + calce (poltiglia) si usano ancora per
> innumerevoli applicazioni; anzi, in campo hobbistico e domestico con un
> po' di esperienza si riesce a tenere sane le piante con solo rame e zolfo
> (che sono poi i due principi attivi fungicidi principali in agricoltura
> biologica).
>
senza calce ??
approfondisci un pò... come preparare la miscela ed in che dosi tra rame
e zolfo ??
G
Renato_VBI 10 Apr 2017 09:42
Il 09/04/2017 21:08, *****Giobbe ha scritto:
> Il Thu, 06 Apr 2017 06:55:24 +0200, rawmode ha scritto:
>
>> Il verderame si usa contro la peronospora della vite.
>> Per gli ortaggi e' una moda degli ultimi tempi..
>> Per venderti qlcs in piu'!
>> Le piante che compri sono gia' trattate..
>> Saluti..
>
> Ma cosa dici?
> Ok che ormai rispondi solo tu e in un certo senso tieni vivo il ng ma non
> diciamo stupidaggini! Il "verderame" (che cosa significa, poi...), cioè
> ossicloruro, idrossido, solfato + calce (poltiglia) si usano ancora per
> innumerevoli applicazioni; anzi, in campo hobbistico e domestico con un
> po' di esperienza si riesce a tenere sane le piante con solo rame e zolfo
> (che sono poi i due principi attivi fungicidi principali in agricoltura
> biologica).

Mah.... Io tutto quest'uso/abuso di "verderame" non lo vedo proprio
bene.....

Una rotazione delle colture e una cura "maniacale" del terreno unito
all'utilizzo di ammendanti naturali la vedo un'ottima soluzione senza
dover, per forza, avvelenare il terreno con prodotti a base rameica che
permangono nel terreno per sempre.....

--

Ciao, Renato
rawmode 10 Apr 2017 14:05
"Renato_VBI"


> dover, per forza, avvelenare il terreno con prodotti a base rameica che
> permangono nel terreno per sempre.....
>

in realta' si tratterebbe di rendere "sterile" il terreno per qualsiasi
coltura
che non sia quella prevista in quel posto, funghi flora e fauna compresi,
nei limiti del possibile. Poi si possono sempre predisporre delle
colture-esca!!;) Voglio dire, non bisogna essere perfezionisti..
Certo bisogna sapere che dove si lascia il verde ora, li' si insediano
le varie microcolture che tra qualche mese daranno problemi..
(A proposito, l'ho detto che l'altro giorno mentre zappettavo ho trovato
5tornesi del '48...(quello che succede poi il quarantotto!!:))..di rame
per lappunto
E magari fosse permanuto meglio!!
Si vede il faccione di FerdinandoII imberbe..(35eu su ebai by.))
Bernardo Rossi 2 Mag 2017 11:00
On Tue, 2 May 2017 10:28:38 +0200, "El_Ciula"
<notexixtente@notexist.it> wrote:

>sono moltissime e di tutti i colori e tipi, manco le verniciassero in
>carrozzeria, dicono pure che fanno fuori le nostre.

Le coccinelle sono molto voraci.
Il che per noi va bene quando si accontentano di una manciata di afidi
al giorno.
Se invece la coccinella si chiama Harmonia Axyridis, quella mangia
larve di tanti altri insetti, comprese le coccinelle nostre.
Ha scoperto come vivere in harmonia: mangiarsi gli altri.


--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Renato_VBI 2 Mag 2017 11:19
Il 02/05/2017 10:28, El_Ciula ha scritto:
> Renato_VBI ha scritto:
>
>> Una rotazione delle colture e una cura "maniacale" del terreno unito
>> all'utilizzo di ammendanti naturali la vedo un'ottima soluzione senza
>> dover, per forza, avvelenare il terreno con prodotti a base rameica
>> che permangono nel terreno per sempre.....
>
>
> Il problema reale è che anche se tu non usi veleni il fatto di avere intorno
> coltivazioni intensive rende tutto cio' che ci è sgradito forte e in*****ato,
> questo rende l'idea di andare sul naturale quasi impossibile, difatti io
> abbandono anche se nel mio piccolo di coltivare alcune cose, mi sono arreso
> ai fatti.
>
> Un esempio per tutti, le cimici e i pomodori, le vedevo solo a settembre,
> poche e quando ormai la coltivazione era alla fine, adesso iniziano a fine
> giugno, e invece che qualcuna, ne ho a Kg...
>
> Se poi guardiamo le coccinelle (cosa buona in teoria) una volta erano rare,
> non che non ci fossero ma erano poco diffuse e tutte del tipo nostrano, ora
> sono moltissime e di tutti i colori e tipi, manco le verniciassero in
> carrozzeria, dicono pure che fanno fuori le nostre.

Quoto tutto.
Io ho la fortuna di avere un piccolo appezzamento in concessione privata
annuale situato tra tre campi sportivi ed un palasport ed alle spalle
solamente una ciclabile che confina con un corso d'acqua.
Le altre poche persone confinanti hanno anche loro solamente orti
biologici e pertanto vivo come un pascià.
Ovvio che ci vuole molto tempo per una cura all'altezza ma, per fortuna,
oramai lascio lavorare quelli più giovani.....

:-)

P.S.: mi fa piacere rileggerti.....:)

--

Ciao, Renato

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Impara a curare il tuo giardino | Tutti i gruppi | it.hobby.giardinaggio | Notizie e discussioni giardinaggio | Giardinaggio Mobile | Servizio di consultazione news.