Impara a curare il tuo giardino
 

Gardenia - quanto potare?

Aietes 10 Mar 2017 20:48
salve a tutti
ho da alcuni anni una gardenia in ufficio
purtroppo non l'ho curata con estrema attenzione, in fondo cresceva e
fioriva in primavera, per cui non me ne sono mai curato tantissimo, a
parte darle acqua distillitata.
Ha comunque prodotto rami lunghi e irregolari; non le ho mai cambiato il
vaso e nemmeno concimata regolarmente per cui si è dovuta un po' arrangiare.
Dall'ultima fioritura, ha iniziato a perdere le foglie più vecchie, per
cui i rami ora risultano parecchio spogli, con solo foglie in cima,
anche se si intravvedono "butti" di nuovi rami alla base di questi rami
spogliati.
A parte cambiarla di vaso (vaso più grande) e concimarla, posso pensare
di potare un po' di questi rami, danno spazio ai butti che vedo sotto?

Quando posso potare questo tipo di piante?

Grazie dei vostri suggerimenti
Saluti
Alessandro
rawmode 11 Mar 2017 08:34
"Aietes"

>
> Quando posso potare questo tipo di piante?
>
> Grazie dei vostri suggerimenti
> Saluti
> Alessandro
>

Sa che farei!? La ingloberei semplicemente in un vaso piu'
grande(preparato in precedenza con del buon terriccio universale),
con tutto il vaso, probabilmente, cioe' la alzi e la abbassi dentro.)
Forse e' meglio non toccarla diversamente.. perche' proprio non si sa
come la prenderebbe e immagino non bene!!
rawmode 11 Mar 2017 08:44
"rawmode"

> come la prenderebbe e immagino non bene!!
>

cmq scusa, avevo letto male, pensando che "i butti" fossero
in cima e inveece sono regolarmente alla base...e questo cambia qlcs..
Ma ha le foglie in cima che le servono per un minimo!! Per cui non si taglia
cmq.. Paradossalmente il fatto di non curarle molto e' la cura migliore e
bisogna lasciarle fare, ovvero intuire la tendenza e non ostacolarla.
Poi non so se si pota una gardenia ma di certo non e' una ufficenia, ovvero
il tuo ufficio non e' un giardino!! E nemmeno una giungla..
(questa e' la tendenza dei dirigenti!!;)
Aietes 11 Mar 2017 12:51
> "rawmode"
>
>> come la prenderebbe e immagino non bene!!
>>
>
> cmq scusa, avevo letto male, pensando che "i butti" fossero
> in cima e inveece sono regolarmente alla base...e questo cambia qlcs..

diciamo che ha un "tronco" alla base, da cui si dipartono i rami. Su questo
tronco vedo qualche striminzito germoglio, come anche sui rami principali.

> Ma ha le foglie in cima che le servono per un minimo!! Per cui non si taglia

lo immagino, ma essendosi svuotata sotto, ora è parecchio bruttina...
Farei talee dei rami, ma leggevo su internet che serve usare un ormone per
stimolare la crescita delle radici, e purtroppo in Svizzera ne è vietata la
vendita.

> cmq.. Paradossalmente il fatto di non curarle molto e' la cura migliore e
> bisogna lasciarle fare, ovvero intuire la tendenza e non ostacolarla.
> Poi non so se si pota una gardenia ma di certo non e' una ufficenia, ovvero
> il tuo ufficio non e' un giardino!! E nemmeno una giungla..

be', punti di vista: una Beaucarnea, una Agave pilifera, due Agave
reginae-victoriae, un Hippeastrum (quest'anno un po' arrabbiato, per cui non
mi farà molti fiori, ha solo due butti), una succulenta di cui non so il
nome, e un'altra pianta ******* che cresce a dismisura, par che muoia e
poi ritorna in primavera... ;)
Ma mica me li son portati io: gardenia a parte, sono lasciti vari di
colleghi, dato che ho la nomea di amare le piante.


>
>
rawmode 11 Mar 2017 14:25
"Aietes"

> colleghi, dato che ho la nomea di amare le piante.
>

beh, complimenti.. io so di signore che hanno...
una particolare capacita' di seguire piante d'appartamento
probabilmente senza particolari istruzioni che insomma, io
non lo so. Nemmeno di fiori capisco granche', ho solo una
particolare sensibilita' al naturalismo(teorico piu' che altro).
Ovvero la mia filosofia bucolica e' fare nulla assolutamente..
sarebbe, poi cmq...seguo gli eventi piu' o meno come una pianta!
Incredibile cmq come in Svizzera non vendano ormoni per talee..
non mi raccapezzo al momento le motivazioni..!!:)
Peter & Pan © 11 Mar 2017 20:26
rawmode scriveva il 11/03/2017 :
> "Aietes"
>
>>
>> Quando posso potare questo tipo di piante?
>>
>> Grazie dei vostri suggerimenti
>> Saluti
>> Alessandro
>>
>
> Sa che farei!? La ingloberei semplicemente in un vaso piu'
> grande(preparato in precedenza con del buon terriccio universale),
> con tutto il vaso, probabilmente, cioe' la alzi e la abbassi dentro.)
> Forse e' meglio non toccarla diversamente.. perche' proprio non si sa
> come la prenderebbe e immagino non bene!!

Più che universale, il terriccio dovrebbe essere acido, casomai con
l'aggiunta di un po' di sequestrene o di ossido di ferro. La potatura
non è necessaria anche perchè traderebbe moltissimo a rifiorire.

--
https://www.flickr.com ******* nicola_prisco/
Aietes 12 Mar 2017 19:45
Peter & Pan ©

> rawmode scriveva il 11/03/2017 :

>>
>> Sa che farei!? La ingloberei semplicemente in un vaso piu'
>> grande(preparato in precedenza con del buon terriccio universale),
>> con tutto il vaso, probabilmente, cioe' la alzi e la abbassi dentro.)
>> Forse e' meglio non toccarla diversamente.. perche' proprio non si sa
>> come la prenderebbe e immagino non bene!!
>
> Più che universale, il terriccio dovrebbe essere acido, casomai con
> l'aggiunta di un po' di sequestrene o di ossido di ferro.

grazie, sapevo che sono acidofile, ed infatti l'avevo messa in vaso con
terra per acidofile.
L'ho innaffiata solo con acqua distillata, priva di sali, per cui non ha mai
nemmeno sentito l'odore di sali di calcio o di magnesio, dall'acqua che le
somministravo. Le davo concime in grani, perché leggevo che altera meno il
pH, ma mi pare che sia in carenza, per cui ora ho comprato un concime
liquido formulato per piante acidofile, spero che l'aiuti.

> La potatura
> non è necessaria anche perchè traderebbe moltissimo a rifiorire.

La fioritura mi interessa relativamente, anche perché fiorisce solo per una
o due settimane verso maggio, e non si può stare in ufficio, per il forte
profumo :-)... poi smette.
La mia paura è che soffra troppo e ci resti secca.
Dici che posso fidarmi a potarla ora che è in ripresa vegetativa?

Grazie
Alessandro
Peter & Pan © 12 Mar 2017 22:51
Dopo dura riflessione, Aietes ha scritto :
>
>
> grazie, sapevo che sono acidofile, ed infatti l'avevo messa in vaso con
> terra per acidofile.
> L'ho innaffiata solo con acqua distillata, priva di sali, per cui non ha mai
> nemmeno sentito l'odore di sali di calcio o di magnesio, dall'acqua che le
> somministravo. Le davo concime in grani, perché leggevo che altera meno il
> pH, ma mi pare che sia in carenza, per cui ora ho comprato un concime
> liquido formulato per piante acidofile, spero che l'aiuti.
Pare che la stai trattando bene.
>
>> La potatura
>> non è necessaria anche perchè traderebbe moltissimo a rifiorire.
>
> La fioritura mi interessa relativamente, anche perché fiorisce solo per una
> o due settimane verso maggio, e non si può stare in ufficio, per il forte
> profumo :-)... poi smette.
> La mia paura è che soffra troppo e ci resti secca
Anche se da molti è considerata pianta da ppartamento, non credo che
l'ufficio sia il suo posto ideale, specialmente d'estate con l'aria
condizionata.

> Dici che posso fidarmi a potarla ora che è in ripresa vegetativa?
Ti direi di aspettare, la potatura delle gardenie va fatta dopo la
fioritura. Falla vegetare, falla fiorire e poi una buona potatura tesa
ad eliminare i rami più lunghi.
>
> Grazie

Di niente :-)
> Alessandro

--
https://www.flickr.com ******* nicola_prisco/
rawmode 13 Mar 2017 08:19
"rawmode"

> con tagli opportuni, mai troppo numerosi, e magari sempre col mastice a
> portata
> di mano.
>

ma cmq questo si usa per tagli grossolani, sempre che lo vendano
in svizzera, ove tra l'altro hanno una spiccata sensibilta' floreale..
a comincare dai geranii appesi ai trulli alpini!!:)
Per inibire lo sviluppo ulteriore di un ramo o di una gemma, basta
cimarla semplicemente con due dita..ovvero togliere "il picciolino"
proprio all'estremita', costringe tutto il ramo a ripartire da capo!
In ogni caso le talee si fanno a settembre, leggevo e mica serve per forza
l'ormone...
Se rami sono lunghi e spogli, uno puoi farlo passare per una sezione che
tocchi terra, in un altro vaso, nel quale si tiene costretto..
questo e' piu' facile della talea, vedi margotta..
Saluti..
rawmode 13 Mar 2017 08:23
"rawmode"

> tocchi terra, in un altro vaso, nel quale si tiene costretto..
> questo e' piu' facile della talea, vedi margotta..
> Saluti..
ops..
non ricordo come si chiama, me lo ricordo fra un minuto, ma
e' il metodo che si usa con le viti(e qualsiasi altra pianta; che si
piegano rami a terra, e si staccano dalla pianta madre una volta
attecchiti..quella roba li'...;)
rawmode 13 Mar 2017 08:24
"rawmode"

>
attecchiti..quella roba li'...;) "propaggine!"?
Aietes 13 Mar 2017 15:13
rawmode <wintherspecial@gmail.com> ha scritto:

>
> "rawmode"
>
>> tocchi terra, in un altro vaso, nel quale si tiene costretto..
>> questo e' piu' facile della talea, vedi margotta..
>> Saluti..
> ops..
> non ricordo come si chiama, me lo ricordo fra un minuto, ma
> e' il metodo che si usa con le viti(e qualsiasi altra pianta; che si
> piegano rami a terra, e si staccano dalla pianta madre una volta
> attecchiti..quella roba li'...;)
>

rawmode <wintherspecial@gmail.com> ha scritto:

>
> "rawmode"
>
>> tocchi terra, in un altro vaso, nel quale si tiene costretto..
>> questo e' piu' facile della talea, vedi margotta..
>> Saluti..
> ops..
> non ricordo come si chiama, me lo ricordo fra un minuto, ma
> e' il metodo che si usa con le viti(e qualsiasi altra pianta; che si
> piegano rami a terra, e si staccano dalla pianta madre una volta
> attecchiti..quella roba li'...;)
>

Grazie dell'idea.
m'ero convinto che la gardenia non avesse un tessuto meristematico forte nelle
gemme, avendo trovato solo indicazioni di uso di ormoni per ottenere talee
vitali.

Non così secondo giardinaggio.it, se metto come parole chiave "talea"
"margotta"
"gardenia" in google
https://forum.giardinaggio.it/threads/margotta-e-talee-di-gardenia.28957/

A questo riguardo, un amico libanese mi diceva che in Libano mettono i fiori in
terra e da lì si genera una nuova pianta. A me aveva sorpreso questo, ma forse
adesso ho capito cosa intendesse.

Sto quasi pensando di portarmela a casa, così da gestirla meglio... non credo
di
aver spazio per un vaso più grande in ufficio e magari a casa le posso
garantire
una esposizione migliore durante la primavera/estate...

Grazie ancora per la discussione
Alessandro
Peter & Pan © 14 Mar 2017 21:25
rawmode ha detto questo lunedì :
> "rawmode"
>
>> tocchi terra, in un altro vaso, nel quale si tiene costretto..
>> questo e' piu' facile della talea, vedi margotta..
>> Saluti..
> ops..
> non ricordo come si chiama, me lo ricordo fra un minuto, ma
> e' il metodo che si usa con le viti(e qualsiasi altra pianta; che si
> piegano rami a terra, e si staccano dalla pianta madre una volta
> attecchiti..quella roba li'...;)

Calatoia. Si usa con i rampicanti, non puoi farlo con una pianta
abbastanza rigida come la gardenia.

--
https://www.flickr.com ******* nicola_prisco/

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Impara a curare il tuo giardino | Tutti i gruppi | it.hobby.giardinaggio | Notizie e discussioni giardinaggio | Giardinaggio Mobile | Servizio di consultazione news.